ORCHESTRA

Direttore artistico Giannantonio
De Vincenzo
Arrangiamento e direzione Paolo Vianello

VENEZIA SUONA BIG BAND

L’orchestra fondata da Giannantonio De Vincenzo nel 1999 annovera  una ricca produzione discografica e collaborazioni con musicisti di fama internazionale come: Lee Konitz,  Pietro Tonolo, Franco Cerri , Riccardo Del Frà, Paolo Birro, Toquinho.

Da alcuni  anni a questa parte è iniziata una proficua collaborazione con il  pianista/compositore Paolo Vianello che oltre ad esserne il direttore è anche arrangiatore di quasi tutto il repertorio proposto.

L’obbiettivo è rendere attiva a Venezia un’orchestra jazz moderna che sia contemporaneamente un laboratorio creativo per i giovani musicisti indigeni e coprire un vuoto culturale che da ben 35 anni si è creato in città visto che non esiste nemmeno una Banda Municipale Cittadina.

Venezia ha assolutamente bisogno della creazione di realtà culturali stanziali che possano contribuire a dare un’ ”anima” ad una città usata troppo spesso solo come palcoscenico in un ottica culturale “mordi e fuggi”.
                                       
Nella primo periodo la produzione musicale della “Venezia Suona Big Band” si incentrava principalmente su di un repertorio di musica jazz usufruendo della creatività e perizia tecnica dei vari musicisti appartenenti all'organico.

Negli ultimi anni invece l'orchestra ha ampliato il suo raggio d'azione musicale coinvolgendo la bravissima cantante solista Maria Del Rovere e quindi approntando repertori musicali decisamente non più legati unicamente alla musica afro-americana..

Questa trasformazione da inizio ad una attività concertistica decisamente più “leggera” e a volte indirizzata al puro divertimento  come è avvenuto per i concerti  in Piazza San Marco in occasione della Festa di Capodanno (Love 2008) alla presenza di 80.000 spettatori o per gli eventi del Carnevale veneziano.

Altra importante tappa del cambiamento musicale dell'orchestra si è realizzata il 15 luglio 2008 sempre in Piazza San Marco con un memorabile concerto insieme al grande artista brasiliano e padre della bossa nova : il Maestro TOQUINHO.

Attualmente Venezia Suona Big Band propone un repertorio a 360 ° gradi proponendo da brani cover cantati e arrangiati per orchestra di Steve Wonder, Prince, Bob Marley, Zucchero,  brani strumentali funky, composizioni di Nino Rota , musica brasiliana e i classici jazz delle Big Band americane degli anni 40/50 (Duke Ellington ect.)

Discografia

  1. “Il Suono Improvviso” Splasc(h) record
  2. “Il Suono Improvviso e Lee Konitz a Venezia” Philology record
  3. “Live al Vapore” Caligola Record
  4. “Mamacaleba” Silent groove record