DOCENTI

Leonardo Di Angilla

Si avvicina alla musica attraverso lo studio della batteria; successivamente si dedica allo studio delle percussioni. Dal 1997 suona con il chitarrista Andrea Braido e partecipa alla realizzazione ed esecuzione dal vivo del suo ultimo lavoro discografico "Relive".

Nel 1998 partecipa alla tourné teatrale dell'attore Marco Paolini, nonché alle riprese del film dello spettacolo "Bestiario veneto", alla composizione delle musiche e alla registrazione del disco.

Dal 1996 si interessa anche alla musica elettronica e lavora come percussionista, compositore e produttore col gruppo “Voo Doo Phunk”. Con questa formazione realizza, nel 1997 e nel 1999, due albums per la casa discografica Irma Records di Bologna; tre brani del disco “La Consuetudine” del cantautore siciliano Luca Madonia, a cui partecipano anche Franco Battiato e Carmen Consoli; e l’album “Play on”, uscito come “Suntribe” per l’etichetta svizzera Blue Records.

Durante questi anni ha suonato occasionalmente con Eugenio Finardi, Gino Paoli, Paola e Chiara, Laura Pausini, Mario Venuti. Nell'ottobre 1999 partecipa allo spettacolo "Venice for one day" messo in scena alla Carnegie Hall di New York City.

Nel 2000 collabora col compositore veneziano Fabio Furlan alla realizzazione di alcuni brani della colonna sonora del film "La lingua del Santo" del regista Carlo Mazzacurati.

Collabora con il gruppo veneziano “Pitura Freska” in occasione della registrazione del singolo “Saria Beo” e del disco “Piatti Roventi”. E’ co-produttore artistico e arrangiatore dell’ultimo disco di Sir Oliver Skardy, ex cantante dei “Pitura Freska”. Suona col cantautore milanese Ricky Gianco.

Dal dicembre 2001 suona in Italia e in Europa col quartetto vocale americano “Gospel train”, capitanato dalla cantante statunitense Cheryl Porter.