DOCENTI

Paolo Birro

Nel 1987 consegue il diploma in pianoforte presso il Conservatorio di Vicenza sotto la guida del maestro Carlo Mazzoli, ottenendo la lode e la menzione d’onore. Intraprende studi jazzistici con Franco D’Andrea.

Ha all’attivo collaborazioni con Gianni Basso, Carlo Boccadoro, Ruud Brink, Maurizio Caldura, Gianni Cazzola, Buddy De Franco, Art Farmer, Claudio Fasoli, Paolo Fresu, Richard Galliano, Tiziana Ghiglioni, Maurizio Gianmarco, Sandro Gibellini, Johnny Griffin, Scott Hamilton, Lee Konitz, Klaus Lessmann, Mauro Negri, Enrico Rava, Aldo Romano, Nicola Stilo, Pietro Tonolo, Marco Tamburini, Erwin Vann.

Partecipa nel frattempo a trasmissioni radiofoniche per Radio3 RAI. Nel 1992, in trio con Sandro Gibellini e Mauro Negri, si classifica al primo posto nel Concorso Internazionale di Barga Jazz.

Nel 1996 è nominato “Miglior Nuovo Talento” nel referendum della critica specializzata indetto dalla rivista Musica Jazz.

Dal 1990 insegna piano jazz, improvvisazione e musica d’insieme presso “Il Suono Improvviso” a Venezia, il “Centro Studi Musicali” a Verona, la “Scuola di Musica Thelonious” a Vicenza.

Ha tenuto numerosi stages (Perugia Classico, Corsi estivi a Loano, Laboratori di Musica Jazz a Feltre) ed è docente presso i Seminari Senesi di Musica Jazz e il Corso Sperimentale di Jazz del Conservatorio di Bologna.